crazyghosts.it

IL BASKET CHE NON TI IMMAGINI

I GHOSTS TIFANO ITALIA

2 min read

La Nazionale italiana da domani a Wałbrzych (Polonia) per i Campionati Europei che qualificheranno alle Paralimpiadi di Tokyo 2020.

La Nazionale italiana di pallacanestro in carrozzina verso l’esordio nei ventiquattresimi Campionati Europei, in programma a Wałbrzych, in Polonia. Il torneo continentale si svolgerà dal 30 agosto all’8 settembre e metterà in palio quattro posti per le prossime Paralimpiadi di Tokyo.

La delegazione azzurra raggiungerà la Polonia mercoledì 28 agosto, dopo un ritiro iniziato il 16 agosto presso il Centro di Preparazione Olimpiaca Giulio Onesti, all’Acquacetosa di Roma, ultimo capitolo di un percorso di avvicinamento iniziato con il raduno di Tirrenia (15-26 giugno) e proseguito poi tra Rimini e San Patrignano, dove il 17 e il 19 luglio gli azzurri hanno affrontato in amichevole gli Stati Uniti e la Gran Bretagna. E proprio contro i britannici campioni del mondo in carica l’Italia esordirà nel Campionato Europeo (31 agosto, ore 19). Le altre avversarie nel girone B del torneo saranno Austria (1 settembre, ore 14.00), Polonia (2 settembre, ore 16.45), Germania (3 settembre, ore 18.30) e Svizzera (4 settembre, ore 16.45). 

Le prime quattro dei due gironi accedono allo scontro ad eliminazione diretta dei quarti di finale, in programma il 6 settembre. Nel girone A figurano Spagna, Turchia, Olanda, Russia, Israele e Francia. Le squadre vincenti dei quarti di finali, oltre a conquistare la semifinale del 7 settembre, strapperanno il pass paralimpico per Tokyo. Finale in programma l’8 settembre alle ore 17.

Tre le novità che figurano nel gruppo dei 12 azzurri convocati dal Responsabile Tecnico Carlo Di Giusto, rispetto al Mondiale della scorsa estate: si tratta di Sabri Bedzeti (S. Stefano Sport), Domenico Miceli (Amicacci Giulianova) e Fabio Raimondi(Dinamo Lab), che torna in azzurro a distanza di 4 anni. Confermato nel ruolo di capitano Filippo Carossino (Briantea84 Cantù).

L’ultima edizione dei Campionati Europei è stata vinta dalla Turchia, che nel 2017 a Tenerife, aveva battuto a sorpresa la Gran Bretagna, che poi l’anno successivo avrebbe vinto i Mondiali di Amburgo. L’Italia di coach Carlo Di Giusto concluse quell’Europeo al settimo posto, eliminata proprio dalla Turchia dopo un tiratissimo quarto di finale, perso di misura (63-66).

L’intero torneo sarà visibile attraverso un servizio di streaming gratuito messo a disposizione dagli organizzatori all’indirizzo web www.ecma2019.pl. Aggiornamenti quotidiani saranno pubblicati sui canali di informazione ufficiali della Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina.

FONTE WWW.FEDERIPIC.IT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *